Leggi tutto l'articolo

Methyltrienoloneè stato originariamente creato come farmaco veterinario per cani di sesso femminile, ha dovuto tenerli sotto controllo durante il calore, interrompendo il ciclo di ovulazione. Con particolare attenzione, gli allevatori potrebbero regolare i cicli delle loro stesse femmine. Alla fine, gli atleti hanno iniziato a usarlo per aumentare l'aggressività prima della competizione. C'è anche una ben nota voce secondo cui Mike Tyson era appena sotto le Chek-Drops quando ha morso l'orecchio di Holyfield, proprio durante il combattimento. Ma in qualche modo, in seguito il grande guru Dan Dushein trovò l'uso di Chek-Drops nel bodybuilding moderno molto prima. Le gocce furono rimosse dalla catena di montaggio e rimesse a posto più volte prima che guadagnasse ampia popolarità in circoli di combattenti seri.comprare methyltrienolone

Ha un analogo più debole del metribolone, noto anche come methyltrienolone o R1881, che è un derivato 17-metilato del trenbolone. Metribolone ha una selettività inferiore ai recettori degli androgeni rispetto al mibolerone.

Profilo anabolico

  • Peso molecolare: 302, 455
  • Formula molecolare: C2O-H3O-O2
  • Punto di ebollizione: non noto
  • Produzione: Upjohn, Supra
  • Start-up: (avviato e ritirato dalla produzione più volte)
  • Dose efficace: 200-400 μg
  • Half-life: 2-4 ore
  • Tempo di rilevamento: immediatamente dopo l'ammissione
  • Attività estrogenica: ha proprietà antiestrogeniche
  • Attività progestinica: sì
  • Indice anabolico androgeno: 250: 590

Cronologia

Methyltrienoloneè stato descritto per la prima volta in 1965. È uno degli steroidi anabolizzanti più potenti mai venduti in farmacia. Questo farmaco è stato utilizzato solo in studi di laboratorio. Gli studi sono stati condotti nel contesto del trattamento del cancro al seno negli 1960 e negli 1970. Ha rallentato e in alcuni casi ha invertito il processo di crescita del tumore. Gli studi continuarono per un breve periodo, a causa della tossicità rivelata. Nel mid-1970s, metiltrinolone è stato testato negli animali per determinare il legame con i recettori degli androgeni. Era molto adatto a questo scopo. La sua attività e resistenza a legare le proteine ​​del sangue gli hanno permesso di diventare facilmente una sostanza di riferimento. A causa della sua resistenza al metabolismo, i metaboliti del metiltrinolone non interferiscono con i risultati della maggior parte degli esperimenti.

Caratteristiche strutturali

Methyltrienoloneè una forma modificata di nandrolone. È diverso:

  1. l'aggiunta di gruppi metilici al carbonio 17a-alfa per proteggere l'ormone durante la somministrazione orale e
  2. l'introduzione di doppi legami sugli atomi di carbonio 9 e 11, che aumenta la sua affinità e rallenta il metabolismo.

Lo steroide risultante è significativamente più potente della sua base di nandrolone, e in confronto ha un'emivita molto più lunga e un'affinità inferiore per le proteine ​​del siero di latte. Il metiltrinolone si differenzia chimicamente dal trenbolone solo aggiungendo un gruppo metilico a c-17. Questo cambia in modo significativo l'attività del metiltrinolone, quindi il farmaco non può essere considerato semplicemente una forma orale di trenbolone.

Effetti collaterali diMethyltrienolone

Methyltrienolonenon aromatizza e non ha attività estrogenica, ma può causare brufoli di progesterone, che possono contribuire allo sviluppo della ginecomastia, all'inibizione della produzione endogena di testosterone e alla crescita dello strato grasso. Methyltrienolone è il più potente androgeno e l'insorgenza di effetti collaterali androgenici è molto probabile, includono ingrassamento della pelle, acne, crescita del viso e dei peli del corpo. Nelle donne, l'emergere di effetti collaterali virilizzanti, quindi è categoricamente controindicato. Poiché il metiltenolone è un farmaco alchilato 17-alfa, è epatotossico per il fegato. L'assunzione di metiltrinolone nella forma iniettabile è molte volte più efficace e anche più volte più sicura per il fegato. Ciò è dovuto al fatto che passa il primo passaggio attraverso il fegato, in contrasto con la forma orale. Il farmaco non è raccomandato per l'uso per più di settimane 4. C'è anche una soppressione della produzione di testosterone endogeno. Senza alcun intervento nello stimolare lo sviluppo del suo testosterone, tornerà al livello naturale 1-4 mesi dopo il corso.

Effetti indesiderati (estrogenici)

Il metiltrinolone non aromatizza nel corpo e non mostra un'estrogenicità significativa. Va notato, tuttavia, che il metiltrinolone ha un'affinità significativa per i recettori del progesterone. Gli effetti collaterali associati al progesterone sono simili agli estrogeni e comprendono un rallentamento della produzione di testosterone e un aumento del tasso di accumulo di grasso. I progestinici aumentano anche l'effetto stimolante degli estrogeni sulla crescita del tessuto mammario. Tra questi due ormoni c'è un'interazione così forte che la ginecomastia può verificarsi con l'aiuto di un progestinico anche in assenza di livelli eccessivi di estrogeni. Spesso, per attenuare i sintomi della ginecomastia causati da questo steroide, è sufficiente usare un anti-estrogeno che inibisce le componenti estrogeniche di questo disturbo.

Effetti collaterali (androgeni)

Sebbene uno steroide sia classificato come anabolizzante, gli effetti collaterali androgenici se usati con questa sostanza si manifestano abbastanza spesso e possono includere manifestazioni quali l'aumento delle ghiandole sebacee, dell'acne e la crescita dei peli sul corpo / viso. Gli steroidi anabolizzanti / androgeni possono anche aggravare la calvizie maschile. Le donne dovrebbero essere consapevoli dei potenziali effetti virilizzanti degli steroidi anabolizzanti / androgeni. Possono includere: approfondimento della voce, ciclo mestruale irregolare, cambiamenti nella struttura della pelle, crescita dei peli del viso e aumento del clitoride. Inoltre, l'enzima 5-alfa-reduttasi non metabolizza il metiltrinolone, quindi la sua androgenicità relativa non dipende dall'uso di Finasteride o Dutasteride.

Effetti collaterali (epatotossicità)

Il metiltrinolone è un composto alcalino c17-alfa. Questo protegge il farmaco dalla disattivazione nel fegato, permettendo ad una percentuale molto alta di entrare nel flusso sanguigno dopo l'ingestione. Gli steroidi anabolizzanti / androgenici alcalini C17-alfa possono essere epatotossici. L'esposizione prolungata o alte dosi possono provocare danni al fegato. In rari casi si può sviluppare una disfunzione potenzialmente letale. Si consiglia periodicamente durante ogni ciclo di visitare un medico per monitorare la funzionalità epatica e la salute generale. L'assunzione di steroidi c17-alfa-alchilati è solitamente limitata alle settimane 6-8, che evita l'escalation di ceppi epatici. Il metiltrinolone è uno steroide orale estremamente potente, con un livello molto alto di resistenza al metabolismo nel fegato. Questo rende il suo uso estremamente tossico per il fegato, il che esclude il suo uso come farmaco da prescrizione. Gli studi pubblicati dall'università di Bonn in Germania in 1966, lo hanno dimostrato in dettaglio. Infatti, in questo momento i ricercatori hanno considerato questo steroide come il più tossico per il fegato tra tutti i farmaci mai studiati sugli esseri umani, e ha sottolineato che: "Metiltrinolone ... è un anabolizzante attivo per via orale a dosi inferiori a 1.0 mg al giorno in adulti sani, ed è stato testato a causa della sua influenza sulla funzionalità epatica. Quando si misurano diversi parametri (confinamento delle proteine ​​plasmatiche, livello totale di bilirubina, attività delle transaminasi, fosfatasi alcalina e colinesterasi nel siero, attività della proaccelerina nel plasma) Il metiltrinolone si è dimostrato un farmaco molto attivo che causa sintomi biochimici di colestasi intraepatica .... Pertanto, il metiltrinolone è il più "steroide epatotossico". Quando si usano steroidi anabolizzanti / androgeni epatotossici, si raccomanda di assumere tali additivi per la disintossicazione del fegato come Liver Stabil, Liv-52 o Essential Forte.methyltrienolone orale tren

Ricezione diMethyltrienolone

Gli studi hanno dimostrato che l'assunzione di AAS orale insieme al cibo riduce la biodisponibilità del farmaco. Ciò è causato dalla natura liposolubile dell'AAS, che può consentire a parte del farmaco di dissolversi nel grasso dal cibo, il che riduce l'assorbimento di AAS nel tratto gastrointestinale. Per ottenere il massimo effetto, questo farmaco deve essere assunto a stomaco vuoto.

Ammissione (per uomini)

Methyltrienolonenon è stato approvato per l'uso negli esseri umani. Questo farmaco non è raccomandato per migliorare la forma fisica a causa della sua elevata epatotossicità. Chi vuole veramente usare questo farmaco dovrebbe prendere sul serio la sua tossicità. Sono necessari esami del sangue regolari per garantire che il farmaco non danneggi il fegato. Non utilizzare per più di 4 settimane. Per un evidente effetto anabolico, è sufficiente 0.5 mg del farmaco. I dosaggi possono variare da 0.5 mg a 2 mg al giorno. Va sottolineato ancora una volta che ci sono molti farmaci più sicuri. Methyltrienolone - questo è il farmaco che è meglio lasciare da solo.

Ammissione (per le donne)

Methyltrienolonenon è raccomandato per le donne a causa della sua tossicità estremamente forte e della tendenza a causare fenomeni di virilizzazione.

Mostrando il singolo risultato