Leggi tutto l'articolo

L'amoxicillina è una preparazione semisintetica antibatterica della serie di penicilline. Secondo alcune fonti, l'amoxicillina è uno degli antibiotici più frequentemente prescritti per il trattamento dei bambini. La preparazione è stata sintetizzata dai ricercatori della società britannica Beecham in 1960. Dopo 12 anni, durante i quali la sperimentazione clinica del nuovo farmaco, è apparso in vendita. È diventato il secondo agente penicillina semisintetico dopo l'ampicillina, sviluppato in 1961.

Oggi possiamo dire con coraggio che i risultati di Amoxicillin sono enormi: dopo 42 anni l'antibiotico è ancora usato in tutto il mondo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha incluso il farmaco nell'elenco dei farmaci essenziali necessari nel sistema sanitario. Spesso i pediatri preferiscono il vecchio, ma vero Amoxicillina. Allo stesso tempo, le fila di medici e pazienti disillusi stanno gradualmente aumentando, non ricevendo l'effetto previsto o, al contrario, avendo ricevuto un effetto inatteso. Proviamo a capire quanto siano giustificate le aspirazioni di coloro che credono disinteressatamente nel suo potere. Il farmaco è sicuro e, cosa più importante, è sempre efficace?

La composizione e l'effetto farmacologico di Amoxicillina

amoxicillinaL'amoxicillina consiste in un singolo principio attivo: amoxicillina triidrato, che è un analogo dell'ampicillina con una formula leggermente modificata. L'effetto farmacologico di tutte le penicilline si basa sulla loro capacità di interrompere la sintesi della parete cellulare dei batteri sensibili. Lo spettro di attività farmacologica di esso è molto largo. Tra i microrganismi sensibili al farmaco sono:

  • stafilococchi e streptococchi aerobici gram-positivi;
  • Agenti patogeni Gram negativi di gonorrea, Escherichia coli, Shigella, Salmonella e Klebsiella

Amoxicillina diversa: forme di rilascio

L'amoxicillina si riferisce a farmaci prodotti in una varietà di dosi e forme di rilascio. Le aziende produttrici di medicinali stanno cercando di creare la loro droga, la più "conveniente". Quindi, proviamo a capire quale Amoxicillina può essere acquistato in farmacia. Le aziende farmaceutiche hanno imparato il rilascio delle seguenti forme di un antibiotico popolare:

  • Sospensione di amoxicillina in dosi di 125 mg e 250 mg;
  • Amoxicillina in compresse o capsule di 250 mg, 500 e 1000 mg;

Vorrei notare che, come, in effetti, la maggior parte degli antibiotici si riferisce a sostanze che non sono in grado di mantenere le proprietà chimico-fisiche nello stato di dissoluzione. Pertanto, la sospensione è disponibile sotto forma di polvere o granuli, che devono essere sciolti prima dell'uso.

Indicazioni per l'uso - cosa aiuta Amoxicillina?

Quindi, come nel caso di tutti gli agenti antibatterici, le indicazioni per l'assunzione di antibiotici sono correlate allo spettro di attività. Tra le indicazioni per l'uso di esso sono le principali infezioni batteriche delle vie respiratorie - bronchite e polmonite. Inoltre, le indicazioni per l'appuntamento sono varie malattie infiammatorie degli organi ENT. Otite media, antritis (articolo "Antibiotici per sinusite"), sinusite, faringite, tonsillite rispondono con successo all'amossicillina. Separatamente, vorrei sottolineare l'efficacia del farmaco nell'angina causata dallo streptococco beta-emolitico del gruppo B.

Amoxicillina per il trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario

Nelle istruzioni per l'uso di Amoxicillina nella lista delle indicazioni ci sono infezioni del sistema genito-urinario: uretrite, cervicite, nonché infiammazione della vescica, dei reni e di altre malattie. La maggior parte delle patologie dell'apparato genito-urinario sono causate da batteri gram-negativi, molti dei quali producono penicillinasi. Ciò significa che in un numero significativo di casi i mezzi in questione saranno inefficaci.

Vorrei sottolineare che gli anticorpi della serie dei fluorochinoloni sono considerati il ​​gold standard per il trattamento di eruzione di amoxicillinamalattie del tratto urinario. Amoxicillina e altre penicilline sono raramente utilizzate per questo scopo. Tuttavia, i fluorochinoloni sono assolutamente controindicati nei bambini, nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento. In tali casi, è possibile la somministrazione di antibiotici penicillina. Tuttavia, è meglio dare la preferenza alle penicilline protette per comprendere ceppi di batteri che producono penicillinasi.

Pertanto, nonostante la chiara indicazione nell'istruzione di una solida lista di malattie urologiche e ginecologiche in cui è efficace, è meglio preferire un altro farmaco ad esso. Vorrei ancora una volta avvertire ogni paziente dal desiderio di prescrivere un antibiotico da solo, basato sulla sua esperienza quotidiana. Come dimostra la pratica medica, questa fiducia in se stessi porta troppo spesso a problemi.

Ricezione di Amoxicillina per il raffreddore: un errore?

Un capitolo a parte vorrei dedicare allo svantaggio del tema: la ricezione di agenti antibatterici per il raffreddore. È incredibile, ma il fatto è che molti pazienti durante le stagioni fredde hanno infestato le farmacie con l'obbligo di "vendere antibiotici". Spesso i timidi tentativi dei farmacisti di resistere all'assalto dei cittadini persistenti e spiegare il trattamento dei raffreddori non avranno successo. Le persone usano costantemente antibiotici, incluso Amoxicillina, per il raffreddore!

E ... per qualche motivo vedono l'effetto. Proviamo a capire cosa sta succedendo. Molti pazienti credono che la causa del comune raffreddore sia il vento freddo, la corrente d'aria o i piedi bagnati. La maggior parte non sospetta nemmeno: un raffreddore è la stessa malattia virale di ARVI. Un fattore sfavorevole provocò una diminuzione dell'immunità e l'infezione attraversò facilmente la barriera protettiva. Perché molti pazienti osservano l'azione della medicina e accertano la "guarigione" dal freddo dopo il corso di Amoxicillina? Tutto è molto semplice. Nella stragrande maggioranza dei casi, un virus respiratorio nel nostro corpo è inevitabile alla morte.

Nei pazienti immunocompetenti, i sintomi di ARI sono risolti da soli entro una settimana. In prospettiva, diremo che il corso minimo di trattamento con Amoxicillina è di cinque giorni. Non sorprende che dopo il trattamento con l'antibiotico del raffreddore, molti pazienti accertino la guarigione. Ed è vero. Con un avvertimento: l'amoxicillina non ha nulla a che fare con il recupero da un raffreddore. La malattia ha affrontato il corpo stesso. Quindi, prendere Amoxicillina con il raffreddore è una variante di una prescrizione assolutamente irragionevole di antibiotici.

Regole del trattamento: come prendere l'amoxicillina

Antibiotico correttamente selezionato: non è una garanzia di successo del trattamento. In molti modi, l'efficacia della terapia dipende, stranamente, dal paziente stesso. Quindi, proviamo a capire come prendere in sicurezza e correttamente Amoxicillina.

Il corso minimo di trattamento con Amoxicillina dovrebbe essere di cinque giorni.

Il grosso errore di alcuni pazienti è smettere di usare Amoxicillina immediatamente dopo diversi giorni di trattamento. Alcuni pazienti dopo due o tre giorni di trattamento giungono a una conclusione affrettata sulla guarigione e decidono di interrompere l'assunzione di Amoxicillina. Dopotutto, se l'antibiotico è stato prescritto correttamente, i primi risultati possono comparire entro un giorno o anche meno dopo l'inizio della terapia. Nel frattempo, solo dopo cinque giorni o più per essere sicuri di una vittoria completa sui batteri. Allo stesso tempo, il medico dovrebbe scegliere l'esatto corso del trattamento. La durata del trattamento con farmaci antibatterici va da cinque giorni a due settimane e anche di più. Quanto tempo per prendere Amoxicillina dovrebbe essere deciso dal medico.

L'amoxicillina deve essere bevuta due volte al giorno, preferibilmente a intervalli regolari.

Durante il trattamento con antibiotici, non si deve perdere la dose successiva, poiché l'efficacia del farmaco in questo caso è nettamente ridotta. La concentrazione del farmaco nelle gocce di sangue e i batteri che hanno già iniziato a soccombere all'azione di Amoxicillina, continuano a moltiplicarsi di nuovo. E ora - con una doppia velocità, pronto per la prossima dose di un farmaco già familiare a loro.

L'amoxicillina deve essere assunta dopo i pasti.

La dipendenza da questa regola dipende dalla tollerabilità del farmaco. Prendendo il farmaco a stomaco vuoto provoca irritazione delle pareti dello stomaco. Pertanto, è nell'interesse del paziente non sbrigarsi e prendere il farmaco la mattina dopo la colazione e la sera dopo la cena.

Risultati visualizzati 5